a cura di Matteo Covillo

Cosplay, Harley Quinn, Ragazza, Creativo, Bella Ragazza

Ed è tornata in grande stile!

Il 6 febbraio esce in Italia Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn, in cui Margot Robbie torna ad interpretare la signora del crimine di Gotham che avevamo già conosciuto in Suicide Squad.

Il film rappresenta l’ottavo del cosiddetto DC Extended Universe, ovvero la saga cinematografica della DC comics, e affianca alla Robbie, ora in veste anche di produttrice della pellicola, Mary Elizabeth Winstead e Jurnee Smollett-Bel nei ruoli delle tre protagoniste. 

La trama prende avvio dagli avvenimenti di Suicide Squad, del 2016. Harley, dopo aver rotto con Joker, si unisce al gruppo delle Birds of Prey, e insieme lottano per salvare Cassandra Cain dal nuovo pericolo numero uno della città, Maschera Nera.

Il film, diretto da Cathy Yan, uscirà nelle sale statunitensi il giorno dopo l’uscita in Italia, e sarà vietato ai minori di 18 anni negli Usa.

Insomma, ci aspettano scintille.

a cura di Matteo Covillo

Il 30 gennaio sarà una data da segnare sul calendario per tutti gli appassionati del trio comico più popolare d’Italia: Aldo, Giovanni e Giacomo tornano al cinema con Odio l’estate, undicesimo film insieme dopo le recenti avventure che li hanno visti divisi nell’ultimo anno.

Alla regia del film torna Massimo Venier, col quale i tre hanno realizzato i titoli più significativi della loro carriera (per citarne solo un paio Tre uomini e una gamba, col quale nel 1997 esordirono sul grande schermo, Così è la vita e Chiedimi se sono felice).

Il film, girato in otto settimane a metà strada tra Otranto e Milano, parla di tre famiglie che si ritrovano costrette a condividere la stessa casa al mare in affitto, nonostante appartengano a mondi completamente diversi: Giovanni nei soliti panni del pignolo che lo hanno reso popolare, Giacomo nelle vesti di un medico che non riesce a comprendere i malumori adolescenziali del figlio, e Aldo, un nullafacente appassionato di Massimo Ranieri.

I tre dovranno impegnarsi a condividere la stessa casa e a dover fronteggiare l’innamoramento di due figli, e soprattutto la fuga di uno di loro, che condurrà ad un incontro di questi mondi tanto diversi quanto divertenti da vedere insieme.

a cura di Matteo Covillo

La domanda sorge spontanea dopo l’inizio delle riprese dell’ennesima pellicola con protagonista il pipistrello mascherato.

Il film, che vedrà come nuovo protagonista Robert Pattinson nelle vesti del Cavaliere Oscuro, presenta un cast di eccezione, in cui figurano Andy Serkis (nei panni del fedele maggiordomo Alfred), Zoe Kravitz (in quelli di Catwoman) e Paul Dano (che nel film sarà il villain The Riddler).

The Batman sarà il decimo film sul personaggio e avrà l’importante compito di rilanciare il franchise dopo il flop rappresentato da Ben Affleck negli ultimi due capitoli del DC Extended Universe.

Pattinson, noto per il ruolo di adolescente-vampiro nella fortunata saga di Twilight, diventerà il settimo interprete dell’eroe di Gotham, dopo Adam West, Michael Keaton, Val Kilmer, George Clooney, Christian Bale e il più recente Ben Affleck.
E qui torniamo alla domanda iniziale: dopo l’alternarsi frenetico e incostante di volti dietro la maschera a cui abbiamo assistito negli ultimi anni, abbiamo davvero bisogno di un nuovo Batman?